Cerca news

News & Eventi

 
 
News

Tibevo e Rastal per te!

12 luglio 2016
- Hai un ristorante, un’enoteca, un wine-bar o un lounge-bar?                                
- Per il tuo lavoro i calici da vino o birra rappresentano un aspetto molto importante soprattutto nei confronti dei tuoi consumatori?                                                                                       
- Sai che secondo il Decreto Legislativo n.22 (2 febbraio 2007) attuazione della direttiva europea MID (2004/22/CE) dal 1º ottobre 2016 ogni esercizio commerciale è obbligato per legge a disporre di bicchieri, calici, boccali e caraffe con le linee di taratura

Questo non è un semplice quiz, ma sei ha risposto a tutte le domande precedenti, allora hai necessitá di aggiornare immediatamente il tuo parco bicchieri per non incappare in multe salate*!

Ti piacerebbe disporre dei calici Rastal, un produttore storico e protagonista nello scenario mondiale del design vetrario? 

Per una consulenza oppure un preventivo gratuito, scrivi a: sales@tibevo.it 

Sanzioni
  1. Salvo che il fatto costituisca reato, chiunque commercializza o mette in servizio strumenti di misura utilizzati per le funzioni di cui all'articolo 1, comma 2, di cui agli allegati da MI-001 a MI-010, privi della idonea marcatura CE e' punito con l'applicazione della sanzione amministrativa consistente nel pagamento di una somma da 500 euro a 1500 euro per ciascuno strumento commercializzato e messo in servizio.
  2. Salvo che il fatto costituisca reato, gli organismi notificati che consentono l'applicazione delle marcature di cui all'articolo 13 a strumenti di misura non conformi alle disposizioni del presente decreto legislativo sono sottoposti alla medesima sanzione di cui al comma 1.

social media